Altre attività svolte

A livello politico/amministrativo e di tutela del territorio:

 

  • costante monitoraggio della situazione viabilistica e della manutenzione delle arterie stradali, con segnalazione agli uffici comunali e provinciali competenti dei disagi ed inadempienze riscontrati;

 

  • diverse sono state le lettere protocollate al Comune di Crema (iniziando dalla prima del 1999) riguardanti il progetto denominato ‘Gronda Nord’ come previsto dal Pgt, dove il Comitato di Quartiere proponeva una diversa soluzione della variante che transitasse a nord della frazione;

 

  • importante è stata la partecipazione popolare a sostegno della realizzazione della ciclabile di collegamento della frazione di S.Stefano alla città, realizzata nei primi anni 2000 a fianco della via Caravaggio;

 

  • negli anni 2005 – 2006 il comitato ha visto concentrata la maggior parte della propria attività nelle varie iniziative volte a scongiurare la realizzazione di una cava estrattiva in località Vairano (zona a forte vocazione agricola). Sono state organizzate raccolte di firme, incontri e convegni con amministratori pubblici di comune, provincia e regione il tutto culminato nella massiccia partecipazione all’incontro in piazza della Chiesa di S.Stefano, dove, a sorpresa, si è presentato anche il Vescovo di allora Mons. Angelo Paravisi. L’esito finale, dopo un sit-in davanti al Consiglio della Regione Lombardia, ha visto la cancellazione di questo nefando progetto;

 

  • infine, l’ultima ‘battaglia’ ha riguardato l’appoggio dato al progetto di sottopassaggio ferroviario tra la via Indipendenza e la via Gaeta, presentato dalla precedente amministrazione comunale, osteggiato dalle opposizioni e da alcune associazioni. Dopo decenni di soli mega progetti che non hanno portato a nulla di concreto.

 

  • lotta al proliferare delle nutrie nel nostro territorio. Potete informarvi maggiomente con l'articolo pubblicato sul giornale La Provincia di Cremona il 24/01/2016 e con la segnalazione inviata al comune di Crema il 20/01/2016. I documenti sono consultabili cliccando qua.

Crema - CR